CORRIROMA: IL 17 GIUGNO AL VIA L’11^ EDIZIONE

Eventi a Roma

Anche quest’anno, come ormai da tradizione, la capitale d’Italia ospiterà la corsa competitiva di Corriroma; l’appuntamento con la maratona Corriroma, quest’anno giunta alla sua undicesima edizione, è stato fissato per sabato 17 giugno. Una competizione importante questa che riunisce riesce a coniugare lo sport, quello sano e bello, con i luoghi più affascinanti e rappresentativi di Roma. Gli atleti che si sfideranno per ottenere la vittoria dovranno infatti coprire i 10 km previsti dal percorso Corriroma attraversando i luoghi che hanno fatto la storia e la fortuna della città eterna, come Via del Corso, via dei Fori Romano, piazza del Colosseo, via della Bocca della Verità e piazza del Popolo. Un modo diverso quindi anche per conoscere Roma, soprattutto per tutti quegli atleti non residenti in Italia che si presenteranno alla corsa e che senza dubbio vivranno un’emozione unica del percorrere l’asfalto che costeggia questi luoghi senza tempo, resi ancor più magici e affascinanti dal volgere del giorno e dal chiaror delle stesse. La partenza infatti di questa importante competizione è prevista in orario serale, per evitare ai partecipanti di rischiare colpi di calore durante il giorno e alla luce della necessità di dover chiudere alcune strade delle città per poter permettere a tutti gli atleti di disputare in sicurezza la loro gara.

Tutti gli atleti iscritti, sia quelli che intendono disputare la gara competitiva che quelli che si sono iscritti alla competizione non competitiva, devono presentarsi in piazza del Popolo, punto di partenza della mezza maratona romana alle ore 19,00 per espletare tutto le procedure preliminari necessarie. L’orario Corriroma 2017 è invece fissato per le ore 21,20 quando gli atleti partiranno da piazza del Popolo e seguiranno il percorso dei 10 km che terminerà poi sempre nella stessa piazza.

Oltre ai corridori iscritti alla gara competitiva, saranno presenti anche atleti interessati semplicemente a partecipare alla maratona in maniera non competitiva, indipendentemente quindi dai tempi di percorrenza raggiunti o dal tempo necessario per completare i 10 km. A dimostrazione che lo sport può essere competizione ma è in prima battuta salute, benessere del corpo che riesce a sposarsi con queste iniziative di cultura per vivere meglio anche il rapporto con la propria città, riscoprire i luoghi troppo spesso dimenticati o non giustamente valorizzati e imparare a instaurare un rapporto diverso con la strada, che è fatto di velocità ma anche di molto altro. Non perdete dunque l’appuntamento con questa importante iniziativa dell’estate romana.  

Please follow and like us:

Lascia un commento

Comment
Name*
Mail*
Website*